Macchina automatica per la produzione di spazzole

Borghi e KEB collaborano con successo dal 2010, unendo la competenza di Borghi nella realizzazione di macchinari per l’industria delle scope e delle spazzole, all'esperienza di KEB nel fornire soluzioni complete per l'automazione industriale.

In questo articolo analizzeremo la tecnologia all'avanguardia sviluppata da Borghi per la produzione di spazzole domestiche e industriali, automatizzata con KEB.

macchina_produzione_spazzole

Soluzione completa con i prodotti KEB C6, G6 e H6

La soluzione completa di KEB parte dalla parte superiore della macchina e arriva fino a 41 assi con un tempo di ciclo di un millisecondo
Un IPC C6 P33 con software di motion control si fa carico della gestione completa della macchina, che controlla oltre 40 assi di azionamento in un tempo di ciclo di un millisecondo con configurazione completa.
Il cuore dell'azionamento delle macchine prodotte a Modena, è il sistema multiasse COMBIVERT H6, completato dall'inverter mandrino sensorless COMBIVERT G6.
Questo è implementato nelle macchine Borghi per la produzione di scope e spazzole in una gamma che va dal manuale e semi-automatico alle "stazioni di lavoro robotizzate".

csm_img_mu_app-borghi-4_2d5abfe50c

Flessibile e Compatto

A seconda del compito, il numero di assi può essere adattato in modo completamente flessibile e possono essere utilizzati motori asincroni o sincroni. Grazie ai moduli a doppio asse H6, il design multiasse è particolarmente economico in termini di spazio. Le dimensioni ridotte consentono un'automazione estesa all'interno dell'area del basamento della macchina.
L'accoppiamento del DC bus dei moduli H6 protetti in modo indipendente crea sicurezza di funzionamento attraverso lo scambio di energia, il che significa una maggiore efficienza. La comunicazione tramite Bus EtherCAT rende inoltre il sistema adattabile in modo flessibile e riduce al minimo i tempi di cablaggio, test, messa in servizio e montaggio, riducendo così i costi.
L'ingegnerizzazione completa fino al singolo azionamento avviene tramite il software COMBIVIS studio 6 come piattaforma centrale di automazione. I movimenti speciali della cinematica variabile, prima implementati tramite ingranaggi a camme, sono stati ottimizzati con la funzione di nuova concezione "Inerzia non lineare" - un controllo ad alte prestazioni della funzione a camme, che è una delle caratteristiche peculiari delle macchine Borghi.

csm_img_mu_app-borghi-3_f55f2afb42

Vantaggi della soluzione KEB

  • La soluzione di azionamento multiasse KEB offre un vantaggio in termini di spazio grazie ai moduli a doppio asse H6, quindi lo spazio e le dimensioni ridotte dell'armadio consento un risparmio di costi e di ampliare l'automazione della macchina all'interno dello spazio esistente.
  • L'H6 ha una configurazione comune del DC bus che fornisce un altro vantaggio in termini di rigenerazione della potenza, portando ad una maggiore efficienza (dato che non sono necessarie resistenze di frenatura), mentre la compattezza della soluzione permette di risparmiare costi delle dimensioni dell'armadio e di risparmiare tempo nell'assemblaggio grazie alla riduzione del cablaggio e dei componenti richiesti.
  • Tutti i prodotti KEB Generazione 6 (G6, S6, F6, H6) possono avere uno slave fieldbus EtherCAT integrato, così si crea una rete unica con uno scambio di dati più veloce. L'intera gamma KEB C6 IPC Technology utilizza un'unica piattaforma con il software COMBIVIS Studio 6 semplice e chiaro che fornisce un ambiente scalabile che riduce il tempo di set up e di integrazione, ma fornisce anche strumenti che aiutano a ridurre i tempi di assistenza e di sviluppo quando si espande il portafoglio macchine.

csm_img_mu_app-borghi-5_b11dfa8503

KEB trova la giusta soluzione per tutte le esigenze, anche le più "speciali", nella produzione di macchine e impianti.

 

Walter Naddeo

Walter Naddeo

Sales Application Drives & Control

Highlights

  1. Collaborazioni di successo
  2. Tecnologia avanzata
  3. Gestione completa della macchina
  4. Controllo di un numero elevato di assi di azionamento
  5. Funzione di nuova concezione "Inerzia non lineare"
  6. Economie di costi, tempi e spiazio
Manager in riunione

SIAMO A TUA DISPOSIZIONE

Approfondisci con un esperto e trova la soluzione giusta per te

Contattaci